assistenza@tutor81.it

Informazioni commerciali

TUTOR81 srl

Brescia

assistenza@tutor81.it

Informazioni commerciali

TUTOR81 LMS – caratteristiche della piattaforma

TUTOR81 LMS è una piattaforma LMS con sistema di tracciamento proprietario,  conforme alla normativa attualmente in vigore (Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016) in tema di formazione e-learning riguardante la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori. 


L’amministratore della piattaforma

Distribuita in modalità SAAS (software as a service) viene amministrata (gestita) da SOGGETTI FORMATORI i quali possono essere autorizzati 

  • Soggetti autorizzati = sono strutture sul territorio autorizzate dalla Regione di competenza e pertanto in grado di certificare tutti i corsi che richiedono questo requisito
  • Soggetti non autorizzati = sono utenti con profilo professionale di formatori, anche operanti in Azienda o presso agenzie formative non autorizzate. Per i corsi dove non è necessaria l’autorizzazione, potranno rilasciare autonomamente gli attestati, diversamente dovranno operare con soggetti autorizzati, in modo congiunto secondo accordi tra le parti.

L’amministratore della piattaforma possiede i requisiti di soggetto formatore così come specificato dalla normativa. Pertanto accettando le condizioni d’uso della piattaforma, assume ogni responsabilità derivante dai suoi comportamenti, le funzioni disponibili sono:

Creare l’Azienda e individuarne il settore Ateco

Inserire i dati dei partecipanti ai corsi (Nominativo, codice fiscale, email)

  • Assegnare il corso
  • Stabilire e modificare le scadenze entro il quale il corso deve essere terminato, Controllare lo stato di avanzamento di ciascun partecipante, stampare gli attestati

Compete al Soggetto formatore verificare se il corso che intende utilizzare è tra quelli che necessitano autorizzazione regionale. Tutor81 trasmette i tracciamenti ai Soggetti Formatori che hanno la responsabilità di emettere l’Attestato. L’amministratore riceve immediata comunicazione, qualora un utente non riesca a raggiungere, con le proprie risposte ai test, la soglia minima individuata come accettabile. 

Il Tracciamento

Ogni corso con Tutor81 è monitorato rispettando i requisiti previsti dall’Allegato 2 Accordo Stato Regioni 07.07.2016 al termine di ogni corso è quindi possibile certificare e documentare quanto segue:

  • Lo svolgimento e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente
  • Le modalità e il superamento delle valutazioni di apprendimento
  • La partecipazione attiva del discente;
  • La tracciabilità di ogni attività svolta durante il collegamento al sistema e la durata;
  • La tracciabilità dell’utilizzo anche delle singole unità didattiche. la regolarità e la progressività di utilizzo del sistema da parte dell’utente; 

Il partecipante al corso

Il partecipante di un corso viene iscritto dall’amministratore della piattaforma e riceve per email la notifica di avviare il corso e la scadenza entro il quale questo deve essere terminato. 

  • Accesso Il corso è accessibile all’indirizzo avviacorso.tutor81.com l’inserimento delle credenziali di accesso (nome utente e password) quest’ultima per comodità è ricavata dal codice fiscale mediante domande random (esempio: inserisci il tuo mese di nascita) 
  • Pagina personale, l’utente ha un focus immediato su 3 dati 1) corsi a lui assegnati 2) lo stato di avanzamento  3) il termine entro il quale il corso dovrà essere completato. L’utente cliccando su ciascun corso può inoltre approfondire dettagli e statistiche associate. Con il pulsante messaggi interagisce gli amministratori della piattaforma
  • Informativa  Prima di avviare il corso il discente deve visionare e approvare la scheda progettuale del corso e la tutela dei dati personali.
  • Percorso obbligato Tale scelta è effettuata per garantire il raggiungimento dell’obbiettivo formativo stabilito e impedire al discente di distrarsi sapendo di poter rivedere gli oggetti multimediali a piacimento. Solo il tutor didattico ha facoltà (su richiesta del discente o del Datore di Lavoro) di consentire di rivedere un oggetto multimediale. 
  • Controllo Il requisito fondamentale per l’erogazione dei corsi è che l’utente sia sempre collegato ONLINE, ogni attività viene registrata ogni 5 secondi nei database di sistema. 
  • Avanzamento del percorso formativo del discente viene monitorato anche attraverso il controllo degli accessi effettuati (data, orario, identificazione della postazione).
  • Learning object: è trasmesso automaticamente e in modo sequenziale da un lettore di oggetti multimediali chiamato PLAYER in modailtà asincrona e nella modalità offline nel caso di documenti. Il discente può collegarsi in ogni momento  da ogni dispositivo e interrompendo potrà riprendere dall’ultimo punto utile visionato. L’utente può collegarsi senza limiti di tempo e orario e avrà una data di scadenza  così come definita dall’Amministratore nell’email di AVVIACORSO (e comunque non oltre 180 giorni) 
  • Verifica apprendimento:  Ai test si deve rispondere entro 30 secondi, trascorsi i quali, non ricevendo risposta, il sistema interrompe l’avanzamento del corso 
  • In caso di risposta errata: il discente riceve notifica dell’errore ma il corso prosegue, tale scelta è motivata dall’evidenza che in questo modo il discente partecipa con maggiore attenzione, rispetto a bloccare la lezione fino a superamento del test.
  • Questionario finale in presenza: il questionario finale in presenza conclude il corso, laddove previsto. 
  • Soglia minima superamento del corso. In caso la soglia minima delle domande somministrate non è stata superata, il Soggetto formatore ha facoltà di fare ripetere l’intero percorso formativo o parte di esso.

Struttura dei corsi

I corsi presenti all’interno di TUTOR81 LMS sono stati progettati per rispondere alle normative di tipo obbligatorio (Compliance) e possono essere:

  • Corsi di tipo standard, si configurano come l’insieme di oggetti multimediali in sequenza, assemblati specificatamente per assolvere agli adempimenti normativi. 
  • Corsi di tipo personalizzato è possibile realizzare corsi con oggetti multimediali di proprietà oppure articolare il percorso formativo dei corsi standard in modo differente.

 

A seconda del tipo di obiettivo formativo che si intende raggiungere un LO può essere definito come Motivazionale, Sapere, Saper fare.

  • Video test oggetto didattico in formato video
  • Quiz game Il quiz interattivo permette di effettuare delle simulazioni, il discente è chiamato a rispondere a quesiti più o meno complessi. 
  • Slide  con elevata connotazione grafica 
  • Web pagine web con Link utili alla comprensione e all’approfondimento dell’argomento trattato (es. collegamenti a leggi, norme o a regolamenti) 
  • News Nella pagina di apprendimento sono costantemente aggiornate le news relative al corso che il discente sta effettuando.
  • Forum Il forum è suddiviso in aree tematiche, qui i discenti possono rivolgere i loro quesiti alla comunità. Nel forum sono presenti anche consulenti legali. 
  • Esempi applicativi (sharing, best practices) attraverso cui è possibile comprendere come “tradurre” nell’attività pratica gli argomenti trattati.
  • Dispensa supplementare 

 

 

 

Verifica apprendimento

La verifica di apprendimento principale privilegiata nell’ambiente Tutor81 è la verifica in in itinere. Si tratta di test a tempo trasmessi frequentemente e con lo scopo non solo di controllare la presenza del partecipante ma di stimolarne l’attenzione. Il corsista riceve immediato riscontro alla risposta rilasciata. Ogni quesito viene tracciato dal sistema e riportato nell’attestato finale. I test sono trasmessi in modalità random, ciò significa che per la stessa domanda esistono varie alternative.

 

In caso il risultato finale dei test, sia inferiore alla soglia minima prevista dei test corretti, l’attestato non viene generato dal sistema. Il soggetto formatore valuterà le modalità che riterrà più idonee per approfondire gli errori e rivalutarne l’apprendimento.

Scheda progettuale del corso

La scheda progettuale contiene le indicazioni e i dettagli del corso e delle caratteristiche tecniche della piattaforma. La scheda progettuale è resa disponibile al discente che, all’atto dell’iscrizione dichiara la presa visione e accettazione. La scheda progettuale indica:

  • il programma completo del corso, nella sua articolazione didattica (moduli didattici, unità didattiche, Learning Objects) e cronopedagogica;
  • i nomi del responsabile/coordinatore scientifico del corso, del mentor/tutor di contenuto, del tutor di processo, dello sviluppatore della piattaforma;
  • le modalità di erogazione (asincrona, sincrona, mista, on line, off line) e gli strumenti utilizzati (forum, Chat, classi virtuali, posta elettronica, webinar, videolezioni, etc);
  • i nomi dei relatori/docenti che hanno contribuito alla redazione dei contenuti di ciascuna unità didattica, ciascuno in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale del 6 marzo 2013 “Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”;
  • scheda  tecnica  che  descrive  la  caratteristica  della  piattaforma  utilizzata,  le  risorse/specifiche tecniche di utente necessarie per la fruibilità del corso, le modalità di trasferimento dei contenuti, i criteri di accessibilità e usabilità;
  • le modalità di iscrizione e di profilazione e le credenziali di accesso degli utenti, garantendo gli aspetti relativi al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente
  • le eventuale competenze e titoli di ingresso degli utenti al percorso formativo
  • le modalità di tracciamento delle attività dell’intero percorso formativo;
  • il tempo di disponibilità minima e massima di fruizione del percorso formativo e i tempi di fruizione dei contenuti (unità didattiche);
  • le modalità di verifica dell’apprendimento sia intermedie che finale.

Profilli di competenze per la gestione didattica e tecnica

Il discente ha la disponibilità dei profili di competenza per la gestione didattica e tecnica E-learning quali: 

  • Responsabile scientifico dei corsi:
  • Mentor di contenuto
  • Sviluppatore della piattaforma
  • Tutor di processo 

Con un apposito click l’utente può contattare l’assistenza tecnica della piattaforma e compilare il form di contatto, oppure adottare la chat online per un più rapido intervento. Al’interno del corso è presente un interfaccia di comunicazione con l’utente che tiene traccia di tutti gli interventi effettuati sul corso.

L’assistenza tecnica per la gestione della piattaforma e la fruizione dei corsi tramite il player è costantemente garantita negli orari di lavoro da lunedi al venerdi dalle 09 alle 18.30 

Quando il corsista richiede un aiuto tecnico, accede ad un area in cui vengono mostrate le richieste di aiuto più ricorrenti e le soluzioni da adottare. se il corsista necessita comunque di un ulteriore aiuto dovrà cliccare su HO ANCORA BISOGNO DI AIUTO e compilare il form di seguito riportato

Attestato

A completamento della fruizione dei corsi, il sistema genera un attestato di avvenuta formazione. Le condizioni affnchè venga generato generato e validato dal Soggetto Formatore sono le seguenti:

Il 100% delle lezioni previste sono state completate
Non vi siano stati errori o atti fraudolenti svolti dal discente durante il corso
E’ stata superata la soglia minima dell’ 80% del totale delle domande poste in itinere 

L’attestato è suddiviso in due parti:

  • Tracciato di avvenuta formazione in e-learning, che contiene la scheda progettuale del corso e i riferimenti tecnici con cui il corso è stato erogato
  • Attestato di formazione del corso (Format regionale)

Il documento viene reso disponibile per il download al partecipante e trasmesso via mail al soggetto formatore.

Feedback finale

Al termine di ogni corso il discente partecipa ad un questionario di gradimento che viene archiviato nella piattaforma per consultazioni e statistiche da parte dello staff. 

Accertamenti ispettivi

Il soggetto erogatore, infine, su eventuale richiesta degli organi di vigilanza competenti, dovrà rendere disponibili le credenziali di accesso al corso.

Regolamento tecnico

I contenuti dei corsi sono distribuiti tramite server streaming CDN Akamai sparsi in tutto il mondo per garantire velocità e larghezza di banda sufficiente in qualsiasi momento e da permettere il monitoraggio del traffico. Il numero di utenti attivi in piattaforma e di accessi concorrenti verrà dimensionato in relazione alle richieste dell’azienda senza vincoli numerici. E’ molto importante effettuare dei test al fine di verificare la tenuta della banda interna, a tal riguardo ribadiamo come il flusso di richieste ai nostri server non costituisce un problema di ordine tecnico, mentre un sovraccarico della banda adsl in uso alle Aziende può realmente essere oggetto di rallentamenti  (vedi anche https://www.google.com/get/videoqualityreport/)

Impostazioni client

Browser: Chrome o Firefox consigliati,  Explorer-Ege a volte possono creare problemi. 

Abilitazione degli script 

Per poter visualizzare i TEST e la CHAT è necessario abilitare JAVASCRIPT nel browser

Impostazione del browser: JavaScript, cookies, contenuti misti e pop-up abilitati

Processore: 1Ghz-RAM: 512MBHard disk: qualsiasi

Video: Risoluzione minima 800×600

Audio: altoparlanti o cuffie

Impostazioni di rete

Connessione a banda larga (ADSL) 3g o superiore

Firewall con libero accesso alla porta 8080.

Nessun filtro sui seguenti siti: 

tutor81.com  o .it

avviacorso.tutor81.com

◦jwplayer.com

VIDEO INTRODUTTIVO IN PIATTAFORMA