Corsi multimediali

Tracciamento e verifica

Attestato regionale

Le funzioni NECESSARIE per un attestato di formazione valido

La formazione on line deve essere di tipo e-learning, il passaggio è chiarito bene dalla circolare della Regione Lombardia del 13.7.2013: …l’e-learning si distingue da altre modalità di formazione a distanza (FAD) per la Internet e/o web e per la presenza di una «piattaforma tecnologica» specifica e si caratterizza per la presenza di una funzione, embedded nella piattaforma, di monitoraggio delle attività svolte dal discente.

Controllo e verifica del corso

  • il sistema di tracciamento è interno alla piattaforma e consultabile
  • verifica del tempo realmente impiegato per effettuare il corso,
  • è impossibile per il discente procedere in autonomia saltando le varie lezioni, come ad esempio saltare velocemente scorrendo in avanti 
  • è possibile nominare un TUTOR DIDATTICO (v. caratteristiche soggetto formatore) 
  • l’attenzione del discente è monitorata costantemente con test in itinere a tempo
  • in piattaforma è consultabile ogni sessione (inizio, durata e fine) del discente e dei quesiti a cui ha partecipato

Verifica apprendimento

 

  • ad ogni test si deve rispondere entro 30 secondi
  • I test in itinere sono in modalità random
  • i test sono a risposta multipla e attinenti a quanto in visione nel dato momento 
  • il discente ha immediatamente l’esito di ciascuna risposta rilasciata

La didattica

  • la piattaforma alterna elementi multimediali tra video, side, giochi, documenti ecc…
  • è possibile erogare corsi di tipo standard e personalizzati per uno o più clienti
  • è possibile comunicare come previsto dall’art. 36 e 37 Dlvo 81/08 ai discenti dei nominativi del SPP, e i vari rischi presenti nei reparti

Attestato finale

  • l’attestato finale di avvenuta formazione non può essere rilasciato in automatico dalla piattaforma
  • la piattaforma di elearning deve rilasciare al termine del corso un Report contenente tutti i log di tracciamento
  • l’attestato viene rilasciato solo quando il 100% delle lezioni sono state viste, il tempo di fruizione si misura calcolando quanto l’utente impiega a prendere visione dei vari componenti del corso senza applicare nessun coefficiente. 
  • nel caso siano presenti dei documenti da leggere si calcola il coefficiente previsto nei sistemi ECM 

Tutor didattico e tecnico

Il discente ha la possibilità di effettuare una domanda al tutor didattico (mentor di contenuto)

Il tutor tecnico (etutor) che adempie ai compiti tecnici di assistenza garantisce risposte in tempo reale o in chat o per mail

VIDEO INTRODUTTIVO IN PIATTAFORMA