Categoria

Dirigente Formazione Sicurezza di Base Completo 16 Ore

230,00

Il regolamento del corso ti sarà spedito nell’email di attivazione, sinteticamente: La durata del corso è regolato dalla normativa che ne definisce durata e contenuti. IL CORSO PUO’ ESSERE INTERROTTO in ogni momento clicca sul  pulsante ESCI     Riaccedendo al corso questo ripartirà dall’ultimo punto utile. I TEST hanno una durata temporizzata 30 secondi trascorsi i quali il corso si interrompe e dovrai riprendere la lezione Se sbagli un Test non è un problema, prosegui avrai modo di recuperare. La percentuale di risposte corrette minima per il superamento del corso è dell’80%Alcune lezioni multimediali prevedono una durata stabilita dalla normativa, è obbligatorio attendere il termine previsto, prima di poter accedere alla lezione successiva. Se devi fermarti temporaneamente usa il pulsante PAUSA, ma solo per 30 secondi, terminati i quali il corso viene interrotto.

Con oltre 130.000 corsi erogati, siamo in grado di stabilire con un margine statistico le criticità riferite:

Statisticamente il 92% dei nostri corsisti non richiede nessun tipo di assistenza tecnica o didattica. Pur ribadendo la necessità di avviare i progetti complessi con dei STRESS TEST, alcuni IT non configurano i sistemi secondo le indicazioni e gli utenti riscontrano le seguenti problematiche:

  • per il 32% l’utente non vede email di notifica AVVIA CORSO, questo succede perchè il il server di posta del cliente non è configurato per ricevere il nostro dominio
  • per il 24% l’utente non sa come accedere al corso, questo significa che ha ricevuto notifiche di sollecito ma non ha visto le email di avvia corso
  • per il 7% l’utente non vede il video, l’IT non ha provveduto all’apertura in ingresso dei video sulla porta 8080

In tutti i casi, il 100% degli aventi diritto ha sempre risolto tutte le problematiche completando il corso nelle scadenze previste.

Modalità di interazione con l’assistenza Tecnica

  • chat in funzione 7 giorni su 7 dalle 9 alle 21, questa risolve statisticamente il 95% delle richieste avanzate
  • modulo interno con tracciamento delle richieste e delle assistenze eseguite e concluse, in questo caso il partecipante accede ad un’area in cui vengono mostrate le richieste di aiuto più ricorrenti e le soluzioni da adottare. Se il corsista necessita comunque di un ulteriore aiuto dovrà cliccare su HO ANCORA BISOGNO DI AIUTO e compilare il form di seguito riportato  
  • assistenza telefonica dalle ore 9 alle ore 18 dal lunedi al venerdi 

L’assistenza didattica

La progettazione dei corsi e la didattica utilizzata, pongono particolare attenzione al fattore comprensione=partecipazione.

Ne consegue che in tutti i casi il materiale formativo non è pura espressione della normativa ma un percorso di apprendimento a scalare che da pillole motivazionali approfondisce gli argomenti verso una complessità crescente e a seconda del destinatario.

Questa progettazione, unita ai numerosi test in itinere, ha consentito ai partecipanti di rispondere ai test in modo positivo. All’attualità solo lo 0,02% dei corsisti non ha superato le soglie di sbarramento. Questo si evince anche dalle richieste di assistenza didattica che riguardano solo il 2% dei partecipanti.

Modalità di interazione con l’assistenza didattica

i partecipanti al corso possono interagire in ogni momento con il tutor didattico, sia tramite chat sia mediante form interno.

La risposta è garantita sempre nell’arco delle 4 ore.

Obiettivi del corso: Formazione base del dirigente in materia di organizzazione, comunicazione, responsabilità, gestione della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione e protezione.

Riferimento normativo: Decreto 81 art. 36-37 – Acc. Stato Regioni 21/12/2011 e 07/07/2016

Validità: quinquennale

Durata minima del corso in e-learning: 16 ore

Tempo massimo per la conclusione: 180 giorni

obiettivi del corso

Formazione base del dirigente in materia di organizzazione, comunicazione, responsabilità, gestione della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione e protezione

riferimento normativo

Decreto 81 art. 36-37 – Acc. Stato Regioni 21/12/2011 e 07/07/2016

Validità:

quinquennale

VALIDO PER TUTTI I SETTORI ATECO

Questo è il corso di base per Rspp, ovvero il corso che devi fare se sei appena stato nominato dal Datore di Lavoro Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. 

Come funziona

Scegli dal nostro catalogo corsi quello che ti serve, riceverai subito un e-mail con le indicazioni per avviare la tua formazione

Programma del corso
Argomenti del corso

MODULO 1. GIURIDICO – NORMATIVO

  • Sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
  • Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;
  • Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;
  • Delega di funzioni;
  • La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
  • La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;
  • I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia;

MODULO 2. GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA

  • Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 30, D.Lgs. n. 81/08);
  • Gestione della documentazione tecnico amministrativa;
  • Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;
  • Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;
  • Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli Obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D. Lgs. n. 81/08;
  • Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione;

MODULO 3. INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI

  • Criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;
  • Il rischio da stress lavoro-correlato;
  • Il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale;
  • Il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;
  • Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;
  • La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti;
  • I dispositivi di protezione individuale;
  • La sorveglianza sanitaria;

MODULO 4: COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI

  • Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo;
  • Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di
  • Conoscenza della realtà aziendale;
  • Tecniche di comunicazione;
  • Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;
  • Consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

 

Normativa di riferimento:

articolo 37 comma 7 del D.Lgs. 81/08 articolo 37;
Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori ai sensi dell’articolo 37, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81;
allegato II (“Requisiti e specifiche per lo svolgimento della formazione su salute e sicurezza in modalità e-learning”) e allegato V (tabella riassuntiva dei criteri della formazione rivolta ai soggetti con ruoli in materia di prevenzione) dell’Accordo finalizzato alla individuazione della durata e dei contenuti minimi dei percorsi formativi per i responsabili e gli addetti dei servizi di prevenzione e protezione, ai sensi dell’articolo 32 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni.

obiettivi del corso

Formazione base del dirigente in materia di organizzazione, comunicazione, responsabilità, gestione della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione e protezione

riferimento normativo

Decreto 81 art. 36-37 – Acc. Stato Regioni 21/12/2011 e 07/07/2016

Validità:

quinquennale

Svolgimento del corso

TUTOR81 LMS è una piattaforma LMS con sistema di tracciamento proprietario, conforme alla normativa attualmente in vigore (Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016) in tema di formazione e-learning riguardante la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori. Ogni corso con Tutor81 è monitorato rispettando i requisiti previsti dall’Allegato 2 Accordo Stato Regioni 07.07.2016 al termine di ogni corso è quindi possibile certificare e documentare quanto segue: • Lo svolgimento e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente • Le modalità e il superamento delle valutazioni di apprendimento • La partecipazione attiva del discente; • La tracciabilità di ogni attività svolta durante il collegamento al sistema e la durata; • La tracciabilità dell’utilizzo anche delle singole unità didattiche. la regolarità e la progressività di utilizzo del sistema da parte dell’utente;

Come si ottiene l'attestato

La verifica di apprendimento principale privilegiata nell’ambiente Tutor81 è la verifica in in itinere. Si tratta di test a tempo trasmessi frequentemente e con lo scopo non solo di controllare la presenza del partecipante ma di stimolarne l’attenzione. Il corsista riceve immediato riscontro alla risposta rilasciata. Ogni quesito viene tracciato dal sistema e riportato nell’attestato finale. I test sono trasmessi in modalità random, ciò significa che per la stessa domanda esistono varie alternative. In caso il risultato finale dei test, sia inferiore alla soglia minima prevista dei test corretti, l’attestato non viene generato dal sistema. Il soggetto formatore valuterà le modalità che riterrà più idonee per approfondire gli errori e rivalutarne l’apprendimento.

Assistenza

Il discente ha la disponibilità dei profili di competenza per la gestione didattica e tecnica E-learning quali: • Responsabile scientifico dei corsi: • Mentor di contenuto • Sviluppatore della piattaforma • Tutor di processo Relatori e docentiI relatori/docenti che hanno contribuito alla redazione dei contenuti di ciascuna unità didattica sono in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale del 6 marzo 2013 “Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”.

Istruzioni

Una volta acquistato il corso, si riceve un email avente per oggetto: AVVIA IL TUO CORSO

corso certificati online

Come acquistare

Scegli dal nostro catalogo corsi quello che ti serve, riceverai subito un e-mail con le indicazioni per avviare la tua formazione. 

 

Il pagamento potrà avvenire mediante bonifico bancario oppure paypal- In caso di pagamento con bonifico bancario potrai avviare subito il corso, spedendo il CRO a questo indirizzo 

assistenza@tutor81.it. 

CORSI ONLINE CONFORMI
0 +

corsi erogati

attenzione-pericolo-corsi-non-validi.png
2000 +

Sanzione mancata formazione

conforme decreto81
0 +

corsi a catalogo

CONFORMI
Per essere validi i corsi devono rispettare i requisiti di Legge. In internet si trovano corsi totalmente privi di garanzia e serietà e per questo non riconosciuti dagli Organi di Vigilanza
CONFORMI
Gli attestati sono conformi alla normativa in vigore, perche' rilasciati da Ente accreditato dalla Regione Lombardia e da un sistema di tracciamento LMS.
TEST APPRENDIMENTO ONLINE
vimeo.jpg
YouTube tutor81
Corsi sicurezza non validi